8 minuti di lettura (1503 parole)

L'internettiario

L'internettiario

Un nome un po strano per un articolo non trovate :) 

Bhè l'idea e quella di insegnare e spiegare un po il linguaggio che nel corso del tempo si è creato nel mondo di internet... nato sopratutto dagli SMS !

Quanti di voi a volte di fronte a un sms, magari prorpio il messaggio della vostra ragazza o di vostro figlio / figlie si è chiesto 

"Ma che diamine c'è scritto!?!?!?" 

Bene qui cerceremo di spiegare il mistero di questi messaggi "codificati"

Allora... Non credo che scriverò tutti su un signolo articolo ma cercherò di suddividerlo in più articoli.

Io ritengo nella mia esperienza tra chat e sms che questo linguaggio sia suddiviso su più livelli 

1° livello Base

1° livello 

2° livello 

3° livello 

 

Perchè si usano abbreviazioni ? 

La risposta è semplice ironicamentesi potrebbe dire per Tirchiaggine :) comunque sono nate con gli SMS ovvero i brevi messaggi di testo per i cellulari, gli sms prima della venuta degli mms che oltra a concedere molti più caratteri consentono l'invio anche di file multimediali quali brevi audio brevi video e immagini, gli sms tutt'ora molto più diffusi sono, più economici ma concedono un massimo di 120 caratteri (spazi compresi) quindi per poter far stare un messaggio all'interno dei 120 caratteri consentiti è nato pian piano questo linguaggio diciamo Virtuale 

il Primo livello è il più classico magari sostituire alcune parole con numeri o viceversa il classico ok al posto del va bene in somma alla fine è molto comprensibile quindi direi che anche inutile stare a spiegare....

passiamo immediatamente al 1° livello.

Il primo livello comprente molte abbreviazioni smile o emoticon e sopratutto molte sostituizioni pervia di sonanza verbale tra numeri e lettere.

Voglio cominciare con la cosa in cui spesso mi sono trovato di fronte gente perplessa... Ovvero la sostituizione pervia di sonanza verbale tra numeri e lettere e ovviamente viceversa.

Vi faccio un esempio lampante ed anche il più classico 

La lettera C si pronuncia Ci 

il numero 6 si pronuncia sei e diventa un verbo essere 

quindi diventa "ciao C6 ? "

la cosa è molto più semplice di quanto può sembrare poi nel corso della descrizione lo approfondiremo

andiamo avanti 

facciamo l'esempio "i primi cinue"  diventano i top five o ancor più semplicemente 5 il numero nella maggior parte dei casi sostituisce la parola 

passiamo alle cifre, spesso intervengono i numeri romani la lettera K sostituisce i tre zeri quindi diventa 100KK 1000 = 1K 10.000 = 10K e via dicendo ogni volta che ci sono 3 zeri si sostituisce col K 

Nel linguaggio base ci sono gli acronimi più comuni esempio 

LOL , lo avrete trovato milioni di volte in giro per il web sapete a grandi linee che significa ma non tutti sanno esattamente che vuol dire.

generalmente viene usato per divertente, rido, simpatico o Forte! In senso "sei troppo forte mi fai morire"

ma il significato esatto è 

L = Laughing

O = Out

L = Limits o loud

oppure può anche significare 

L = Lot

O = Of

L = Laughs

In parole povere testualmente significa Ridere sonoramente , ridere senza limiti oppure tante risate

altro molto comune è 

al posto di lol ma un po meno usato è ROTLF oppure ASD 

ROTFL = significa rotolarsi a terra dal ridere 

mentre 

ASD = non significa nulla ma sostituisce lol o rotfl poichè le tre lettre sulla tastiera querty sono l'una alla immediata destra dell'altrae quindi di rapida digitatura!  XD non ho la più pallida idea di chi sia il pazzo che l'ha invetato :) 

 

3msc = 3 metri sopra il cielo 

Altri che magari possono trovare sopratutto coloro che giocano online sono 

OMG = Oh My God! = oh mio dio!

WTF = Wath The Fuck = Ma che cazzo !

 

Queste elencate sopra sono le abbreviazioni più comunemente usate, come potrete notare sono tutte abbreviazioni o acronimi se volete di diciture inglesi, ma ormai diventate parte integrante dello slang italiano 

Passiamo alle emoticon ovvero (icone emotive) c'è chi le chiama anche Emotion ( semplicemente emozioni) 

Queste simpatiche faccine che possono essere delle vere e proprie immagini oppure semplicemente scritte con i caratteri della tastiera :) io nel corso del testo ne ho inserita qualcuna qui e la ormai anche queste fanno parte della quotidianità c'è chi addirittura le scrive a penna magari su una cartolina o una lettera.

Perchè sono nate le emoticons o emotion?

Poichè in un contesto unicamente scritto si è imbattuti spesso in malintesi dato che nello scritto non c'è cadenza vocale sonora, Spesso si prendeva per serio una battuta ironica o viceversa, da che sono nate le emoticons che sono molto utili a dare un Tono Vocale "fittizio" al testo, per capirci meglio facciamo un breve esempio un ragazzo e una ragazza in chat lui vede la foto di lei 

lui : O.O 6 veramente Bona !

lei : Scemo !

qui pare che la ragazza si sia offesa per il modo in cui lui si è espresso dato che magari non è che abbia avuto molto tatto ma... ripetiamo l'esempio 

lui : O.O 6 veramente Bona !

lei : Scemo ! :) 

la frase è la stessa ma qui la ragazza sorride cordialmente il che significa che la botta di scemo è ironica e che lei ha accettato comunque il complimento 

Facciamo un elenco delle emoiconspiù usate 

:)  =)  : )  :-)  =]  =>  =->  :->  C=  X) ^W^ possono essere fatte anche nel senso inverso Sorridente tutte queste ( poi alcune possono anche essere a fantasia dell'interlocutore ) comunque tutte queste significano Contentezza, sorriso, felice o tono scherzoso/amichevole


^_^  ^^  ^-^  ^.^  
queste significa Sprizzo di gioia, sono felicissimo/ma, contentezza permanente per cioò che è stato detto o per ciò che è avvenuto 


=D  :D :-D  =-D  XD  X-D significano sto morendo dal ridere, ho fatto la battuta, ho detto una stupidata Bocca sigillata


:(  =(  :-(  =-(  Triste significa triste, mi dispiace,


:,(  =,(  ç_ç  ;_;  T_T  Y_Y Piango  significano piango 


8)  B)  8-)  B-)  Fico  sono/mi sento figo/figa  


=P  :P  =-P  :-P  Linguaccia  Linguaccia può essere usata per fare uno scherzo o per dire ho fatto un errore/gaffe/figuraccia 

 

O.O  oO  Oo  @.@  O_O  O.o  o.O  O_o o_O     Stupore e Shock  possono essere usati anche gli zeri 0 al posto delle O 

 

-.-  -.-'  '-.-  -.-"  "-.-  v_v Sarcasmo 

 

>_<  >.<  ><  Fastidio e seccatura 

 

=O  :O  Sorpreso Stupore


U_U  u.u  ù_ù  UU  ùù  Superiorità, so di aver ragione, come sempre avevo ragione io 


=Q_  :Q_  :-Q_  =-Q_  Sbavare


@.@ @_@  Stordito, incredibile confuso 


=*  :*  :-*  =-*  Bacio  Bacio con + asterischi significa Baci


*_* *.*  (*_*)  Ammirazione o commozione 


=|  :-|  serio incredulo perplessità 


=/  :/  :-/  =-/  incertezza


<3 cuore 

Qeste emotion elencate alcune con emoicons  ( per capire bene la differenza =) questa è un emotions, Sorridente questa è un emoicons, non tutte le emotion hanno un emoicons) comunque dicevo queste elencate sopra sono tra le più comunemente usate, le potete trovare quasi ovunque 

 

giusto per curiosità vi riporto dei cenni storici relativi alle emoticon  da wikipedia nella pagina dalla quale riporto questo pezzo potrete trovare ulteriori informazioni relativi alle emoticon


 

inizio pezzo tratto da wikipedia 

Le emoticon stampate nel 1881 dalla rivista americana Puck.


Cenni storici

La nascita delle prime emoticon è molto controversa. La prima in assoluto pare essere stata usata il 12 aprile 1979 da un certo Kevin MacKenzie[2] in un'e-mail inviata agli iscritti a MsgGroup (una delle prime BBS) in cui suggeriva di introdurre qualche sentimento nei freddi testi dei messaggi; per esempio consigliava di utilizzare un trattino preceduto da una parentesi chiusa (cioè ")-") per indicare una linguaccia ma la proposta fu criticata dai più. Secondo una ricerca di Mike Jonesun della Carnegie Mellon School of Computer Science risalente al febbraio 2002, la prima emoticon sarebbe stata utilizzata il 19 settembre 1982 in un messaggio apparso in una BBS del Carnegie Mellon University dall'informatico statunitense Scott E. Fahlman[3] per sottolineare l'ironicità di una sua frase poiché spesso un commento umoristico non veniva preso per tale e dava adito ad interminabili discussioni. Questa volta la proposta ebbe successo. Scott successivamente si rammaricò di non aver conservato il messaggio poiché non gli sembrava così importante al momento ma fu poi recuperato da un salvataggio su nastro:[4]

19-Sep-82 11:44 Scott E Fahlman :-)
From: Scott E Fahlman <Fahlman at Cmu-20c>
I propose that the following character sequence for joke markers:
:-)
Read it sideways. Actually, it is probably more economical to mark
things that are NOT jokes, given current trends. For this, use
:-(

Secondo altri, l'emoticon non sarebbe altro che una stilizzazione dello smiley realizzato da Harvey R. Ball molto di moda negli anni settanta e ottanta.

Il racconto poliziesco di Daniele Luttazzi Daumenlutschen Ausdruckserscheinungen von Entfremdungsgefuehl (contenuto in Adenoidi, 1993) è stato il primo testo italiano di narrativa a contenere emoticon.[5]

Esiste un caso precedente di emoticon ante litteram, nel romanzo "Uno, nessuno e centomila" di Luigi Pirandello, in cui si si usano dei segni grafici per descrivere una espressione facciale.[6]

"Le mie sopracciglia parevano sugli occhi due accenti circonflessi, ^ ^, le mie orecchie erano attaccate male, una piú sporgente dell’altra; e altri difetti..." (grassetto aggiunto)

fine pezzo tratto da wikipedia


 

 Bene ragazzi per sta volta vi dico :) 

By alla Prox XD


Cosa sono i C.M.S.
Boruto: Naruto Next Generation
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 19 Luglio 2018

Immagine Captcha

loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.