8 minuti di lettura (1592 parole)

Micromobilità Elettrica, quale monopattino scegliere?

20200601_202451 Foto del gruppo Telegram Monopattini e Tennent's

Ultimamente in questa fase di Covid si sente molto di più la necessità di una distanza sociale per paura di contagi ancora esistenti, limitare l'uso dei mezzi pubblici e limitare l'uso delle auto, evitando cosi il solito traffico che affligge le grandi città e allo smog, molti si stanno avvicinando alla micromobilità ed in questo ci aiuta molto la tecnologia sempre al passo con i tempi per ogni tipo di esigenza, se sei arrivato a leggere questo articolo è perchè sei curioso di scoprire quali vantaggi ti possa portare l'uso di un monopattino elettrico, il fattore scatenante e allo stesso tempo affascinante è la possibilità di poterlo facilmente portare dietro con se ripiegandolo con un click su mezzi pubblici, ne bagagliaio dell'auto ed in casa, l'altra motivazione è che il costo della ricarica annuale è inferiore ad un consumo minimo settimanale con combustibili fossili, si hai capito proprio bene!

Il monopattino non è da considerarsi un mezzo di trasporto e basta, ma un nuovo modo anche per socializzare, esistono nel web moltissime community dedicate al tema sia a livello globale che a livello italiano, sempre in vasta crescita.

Quale monopattino posso scegliere?

Non è solo questione di estetica, ma anche di performance e prima di acquistare un monopattino bisogna porsi una serie di domande:

  • Cosa ci voglio fare?;
  • Quanti kilometri devo affrontare?;
  • Quanto peso?;
  • Che tipo di percorso devo affrontare?;
  • La legge cosa prevede?;
  • Dove posso andare?;
  • Posso Personalizzare il monopattino con accessori e modificarlo?;
  • Bonus micromobilità come accedervi, come richiederlo.
loading...
Foto del gruppo Telegram Monopattini e Tennent's
  • Cosa ci voglio fare?

Beh questa è una scelta oggettiva, dipende da persona a persona, se ci si vuol andare solo a lavoro, se si vuole uscire a fare una passeggiata.

  • Quanti kilometri devo affrontare?

Fare una stima dei kilometri da affrontare è molto importante perchè questo è un primo passo che ti aiuterà a scegliere il monopattino giusto che fa per te, considerando la durata della batteria del monopattino, alcuni monopattini hanno un autonomia molto ridotta e nel caso in cui si volesse affrontare percorsi abbastanza lunghi si ha bisogno di molta autonomia della batteria.

  • Quanto peso?

Il peso è un fattore molto importante, considerate che la stima media di consumo di un monopattino si fa con una persona con peso intorno i 75kg alcuni monopattini garantiscono un peso massimo sopportabile di 100kg, pertanto più si pesa e più si va ad aumentare il consumo riducendo cosi il tempo di durata.

  • Che tipo di percorso devo affrontare?

Il percorso è importante conoscerlo perchè questo aiuterà alla scelta del monopattino che fa al vostro caso, questo perchè in percorsi dove sono presenti strade sconnesse , molte salite, solo pianeggiante, bisogna conoscere orientativamente almeno l'inclinazione perchè alcuni modelli potrebbero fermarsi e non riuscire ad affrontare la o le salite, tenendo sempre conto anche del fattore peso che ne aumenta il consumo. 

  • La legge cosa prevede?
  • Questo quanto pubblicato nella LEGGE 27 dicembre 2019, n. 160. Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022.

I monopattini che rientrano nei limiti di potenza e velocità definiti dal decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 4 giugno 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 162 del 12 luglio 2019, sono equiparati ai velocipedi di cui al codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285

Questo che stiamo per scrivere è un breve sunto dei punti più salienti a cui fa riferimento la legge sul bilancio 2020 comma 75 pubblicata.

Prima legge sulla micromobilità elettrica, che equipara i monopattini ai velocipedi (biciclette), per gli utenti maggiorenni non è obbligatorio l'uso del casco, ma è pur sempre consigliabile, il casco è obbligatorio gli utilizzatori con età inferiore ai 14 anni. Il monopattino deve avere luci sia anteriori che posteriori e non possono avere una potenza superiore ai 500w in caso contrario i possessori di mezzi più potenti verranno sequestrati e distrutti. La velocità massima consentita è di 20 KMh in strada e nelle aree ciclabili, nelle aree pedonali la velocità massima consentita è di 7 KMh

Foto del gruppo Telegram Monopattini e Tennent's
  • Dove posso andare?

Essendo equiparati alle biciclette il monopattino elettrico può percorrere gli stessi percorsi che fanno le biciclette, quindi si può andare sia in strada, nelle aree pedonali, nelle piste ciclabili, in riferimento alla legge sulla micromobilità non è consentito andare sui marciapiedi.

Con Il Monopattino elettrico come per le biciclette pieghevoli è possibile prendere metropolitane, autobus e treni. 

Metropolitane è sempre buon senso utilizzare o i vagoni di testa o quelli di coda, in modo tale da non poter infastidire gli altri passeggeri.

Treni regionali è buon senso utilizzare i vagoni di testa o coda dove sono presenti scomparti dove è possibile riporli, 

Treni ad alta percorrenza è consigliabile utilizzare lo spazio tra i due sedili posti di schiena oppure se la capienza del monopattino lo permette metterlo nella cappelliera (testato con uno Xiaomi M365 Pro) rimane sempre il fatto del buon senso.

Foto del gruppo Telegram Monopattini e Tennent's
Foto del gruppo Telegram Monopattini e Tennent's
  • Posso Personalizzare il monopattino con accessori e modificarlo?

I monopattini più venduti che spesso vediamo in giro nelle città sono delle marche Ninebot e Xiaomi, esistono moltissimi accessori per personalizzare il monopattino, la maggior parte sono disponibili nei maggiori e-commerce a livello mondiale cito ad esempio Amazon, E-Bay, AliXpress e molti altri ancora. se avete acquistato un monopattino che non è di queste due marche potete cercare e adattare gli accessori comuni da bicicletta oppure se il vostro monopattino è simile ad una delle due marche sopracitate potete adattare gli accessori degli stessi, inoltre se avete a disposizione una stampante 3D in rete esistono community che condividono i propri progetti per esser stampati in 3D.

Posso modificare il mio monopattino elettrico?

Per i monopattini elettrici più venduti quindi i più facili da trovare in commercio, la community mondiale ha elaborato diverse soluzioni:

Modifica Firmware;

Non spiegheremo nel dettaglio cosa fare, ma daremo un idea di cosa si potrebbe fare.

Questa operazione è sconsigliata per utenti inesperti, fate attenzione che sovraccaricando la centralina potreste rischiare un sovraccarico e bruciare la vostra centralina e/o motore.

Prima di tutto va capitò cosa è:

Il Firmware in questo caso è il software della centralina che permette al mezzo di poter effettuare diverse operazioni, aiuta il monopattino ad avere prestazioni differenti, questa modifica implica una modifica software che andrà generato in base alle proprie esigenze e aspettative (non aspettatevi velocità elevatissime), che collegata ad un app di terze parti permette di caricare un nuovo firmware modificato in base alle esigenze del singolo utente avrà. Un esempio è la rimozione dei 5 KMh di avvio del motore evitando cosi spinte lunghe e prolungate prima che si avvii il motore, non si avrà una partenza da fermo, ma andrà sempre data una piccola spinta con il piede. E' possibile aumentare anche la velocità del monopattino.

Esistono software online dove è possibile generare il proprio firmware.

  • Bonus micromobilità come accedervi, come richiederlo;

Introdotto nell'ambito della Fase 2 tra le iniziative volte a favorire il distanziamento sociale l'incentivo bici elettriche copre il 60% del valore dell'acquisto fino ad un massimo di 500 euro come indicato nell'Art.205 del decreto.
Il bonus di 500 euro per la mobilità alternativa è stato confermato con il DL Rilancio consentendo di acquistare monopattini elettrici o bici elettriche sfruttando l'agevolazione che attinge da un fondo di 120 milioni di euro stanziato dal governo.

Questo bonus permette di ridurre il costo di acquisto di un monopattino elettrico o bicicletta elettrica alimentate a batteria. Per un importo massimo di 500 euro o il 60% del valore ad un massimo di 500 euro.
Un esempio è l'acquisto di un monopattino elettrico con il costo di 769 euro il bonus erogato sarà di 500 euro il restante 269 euro saranno pagati dall'acquirente.
Nel caso in cui il monopattino elettrico costasse 499 euro verrà rimborsato il 60% della somma (299,40 euro) il restante sempre a carico dell'acquirente (199,60 euro).

Il Bonus è retroattivo al 4 Maggio 2020 e sarà valido sino al 31 Dicembre 2020.

Il Funzionamento come spiegato nelle FAQ del ministero dell'ambiente è composto in due fasi:
Fase 1 acquisto a pieno prezzo, il cittadino dovrà avere la fattura di acquisto e non lo scontrino. Il Cittadino dovrà caricare la fattura nel portale insieme alla domanda di rimborso.
Fase 2 Il negoziante aderente (la lista ancora non è stata resa nota) erogherà direttamente lo sconto del 60% ed il cittadino pagherà a fronte del buono digitale generato sul sito il 40% della somma del bene.

Chi può accedervi?
Solo i cittadini che risiedono in comuni con più di 50.000 abitanti.
Foto del gruppo Telegram Monopattini e Tennent's


Per la stesura di questo articolo si ringrazia per la collaborazione il gruppo Telegram Monopatti e Tennent's.

Gruppo Attivo Romano che Condivide la Passione per i monopattini, la buona compagnia, la Tennents!

 

Copyright

© Articolo scritto in collaborazione con il Gruppo Telegram Monopattini e Tennent's le foto sono di proprietà intellettiva del gruppo Telegram utilizzate sotto gentile concessione e consenso.

CBS All Access dà il via libera a "Strani nuovi mo...
 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.imperoweb.com/

loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.