1minuto/i il tempo di lettura (241 parole)

Jason Momoa minaccia di non poter girare Aquaman 2

Jason Momoa minaccia di non poter girare Aquaman 2

Jason Momoa assieme agli hawaiani è attivamente impegnato nel cercare di evitare la costruzione di un telescopio su una montagna ritenuta sacra. L'attore è pronto anche a rinviare le riprese di Aquaman 2 per proteggere le Hawaii. 

Jason Momoa ha annunciato alla stampa di tutto il mondo che al momento non potrà girare Aquaman 2. Le riprese de sequel del cinecomic, che lo vedono protagonista dedicato al personaggio di Aquaman targato DC e Warner Bros, possono attendere, anche se l'arrivo della pellicola nelle sale di tutto il mondo  è previsto già per il 16 Dicembre 2022. 

"Spiacenti, Warner Bros., non potremo girare Aquaman 2 perché Jason è stato investito da un bulldozer mentre cercava di porre fine alla profanazione della sua terra natia. Questa cosa non andrà avanti. Non ve lo lasceremo fare. Adesso basta. Andate altrove"

 Jason Momoa assieme a molti abitanti dell'arcipelago sta protestando perchè non parta la costruzione di un telescopio TMT sulla cima del vulcano Mauna Kea, dove secondo le credenze degli abitanti del luogo sarebbe il regno degli dei. Un luogo che per loro è pieno di sacralità quindi, che è giusto e sacrosanto per loro proteggere. 

Si tratta di un progetto da 1,4 miliardi di dollario che già fu interrotto nel 2015 in seguito ad altre proteste, che oggi ha ripreso il via a causa di una delibera della Corte Suprema. 

loading...
Peaky Blinders 5: rivelata la data di rilascio del...
Mayans M.C.: Jax Teller apparirà nello spinoff ?