2 minuti di lettura (406 parole)

Beverly Hills 90210: l'interprete di Andrea accusata di truffa

Beverly Hills 90210: l'interprete di Andrea accusata di truffa

 Brutte notizie in arrivo per Gabrielle Carteris a pochi giorni dalla messa in onda su Fox del revival di Beverly Hills 90210.

I fan della storica serie "Beverly Hills 90210", andata in onda negli anni '90, sono al settimo cielo: ormai mancano davvero pochi giorni per l'arrivo dell'attesa serie evento, BH90210, che ripoterà sul piccolo schermo Brenda, Brandon, Kelly, Steve, David e Andrea. La serie evento è attesissima, anche se sarà innegabile provare nostalgia e tristezza quando verrà omaggiato Luke Perry, interprete di Dylan McKay, che non sarà presente perchè pochi giorni dopo l'annuncio della serie evento è venuto improvvisamente a mancare.

L'arrivo della serie evento sarà un momento indimenticabile per gli attori, in modo particolare per Gabrielle Carteris, interpete di Andrea Zukerman che è finita nei guai accusata di truffa.

L'attrice è stata accusata di truffa per aver violato le regole del Sag-Aftra, il sindacato americano che rappresenta più di 160mila attori di cinema e tv, nella campagna elettorale in cui concorre per essere rieletta come presidente. Variety ha dato la notizia riportando  per intero il testo di una lettera inviata dall'avvocato Robert Allen a nome dei membri del sindacato che non hanno voluto rivelare i loro nomi. Nella lettera viene dichiarato che l'attrice avrebbe usato informazioni confidenziali per prendersi il merito di un accordo sindacale recentemente raggiunto dallo Screen Actors Guild con Netflix; ma non solo il legale l'accusa di aver usato i fondi del sindacato per promuovere la propria candidatura. 

L'avvocato Allen ha richiesto che l'attrice ritiri il suo nome dalle liste di candidatura entro 10 gg, altrimenti provvederà ad intentare una causa federale ai suoi danni: 

loading...

"Chiediamo che la candidatura della signora Carteris non sia ritenuta ammissibile alle elezioni e che il suo nome venga cancellato. Inoltre, chiediamo che sia aperta un'indagine indipendente equa e approfondita sulle violazioni del dovere fiduciario della signora Carteris"

 Gabrielle Carteris si è subito dichiarata innocente e tramite i suoi legali ha fatto sapere che si tratta di accuse infondate:

"Ci risiamo. Ogni volta che c'è un'elezione possiamo contare sul Membership First (la fazione a lei avversa) associati che presentano accuse infondate mandando in fumo le quote associative dei nostri membri. Questo è solo un altro cinico stratagemma che non arriverà a nulla e possiamo aggiungerlo alla lista di oltre un milione di dollari che il sindacato ha già speso per gestire le sue ridicole acrobazie"

Henry Cavill si allena sulla spiaggia del Cilento ...
Temptation Island 2019, un mese dopo: il destino d...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli