3 minuti di lettura (624 parole)

Ciao Darwin: Bufera per il programma di Bonolis e Laurenti, i rulli fanno un'altra vittima

Ciao Darwin: Bufera per il programma di Bonolis e Laurenti, i rulli fanno un'altra vittima

Dopo il drammatico incidente accorso a Gabriele, concorrente di 54 anni, che rischia di rimanere tetraplegico a seguito dell'incidente avuto sui rulli di Ciao Darwin; la testimonianza di un'altra concorrente che si è infortunata gravemente sui rulli manda nella bufera il programma.

In queste ultime ore Ciao Darwin, uno dei programmi più seguiti della stagione televisiva, condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti è finito nella bufera. Dopo il grave incidente accorso al concorrente Gabriele, scivolato durante la prova del Genodrome che rischia di rimanere tertraplegico, la testimonianza  di un'altra concorrente aggrava ulteriormente la polemica. Si tratta di  Deborah Bianchi che ha contattato la redazione di Fanpage.it per raccontare quanto le è accaduto durante la prova del Genodrome. 

Deborah Bianchi è una personal trainer di Roma, che prese parte alla puntata Chic contro Shock. Nel corso della prova del Genodrome si è fratturata una caviglia e al momento ancora non cammina, per spostarsi deve usare una sedia a rotelle. 

"Durante il gioco del Genodrome, putroppo c' è stato questo  incidente su questa discesa in cui scendendola mi si è girato il piede. Ho sentito il rumoe dell'osso che si rompeva; mi sono accorta subito che era rotto dal rumore e dal dolore che è stato allucinante"

Deborah Bianchi ha poi proseguito il suo racconto affermando che non è assolutamente vero che la produzione mette al corrente dei rischi in cui possono incorrere nel corso delle prove, niente addatto facili del Genodrome. 

"Nella prima puntata c'era il gioco che ho fatto io, in una piscina dovevi salutare su degli ostacoli. Lo hanno tolto perchè pure quello era pericoloso, per arrivare quindi poi al gioco dei rulli dovevi fare questa discesa, che è quella dove mi sono fatta male io. Questa discesa non era stata attutita è stato là che mi si è rotto il piede."

loading...

A seguito dell'incidente Deborah Bianchi è stata operata subito alla caviglia. Durante l'intervento le è stata inserita una placca all'interno del piede, che dovrà essere rimossa tra sei mesi circa o anche tra un anno. Si saprà sicuramente il tempo di riabilitazione  soltanto dopo che avrà avuto cura di seguire meticolosamente le indicazioni post intervento. 

Al momento la giovane è costretta a spostarsi su una sedia a rotelle e ha dovuto anche interrompere il suo lavoro di personal trainer, Purtroppo non ha la  minima idea se potrà mai riprenderlo dato che il piede, a detta dei medici,  non riprenderà al 100%. 

"Le conseguenze sono che al momento ancora non cammino. Mi devo spostare su una sedia a rotelle. La mia professione è quella di Personal Trainer, ma sono stata costretta ad interromperla e chissà se potrò mai di nuovo esercitarla perchè il piede non tornerà al cento per cento".

​Il racconto di Deborah Bianchi termina con altro dettaglio che fa davvero rabbrividire: nonostante l'infortunio la prova è stata trasmessa ugualmente. Anche se ora la produzione ha messo nella zona dove lei è caduta della sabbia, che almeno in teoria, dovrebbe aiutare ad attutire i colpi. Sembra che il suo percorso di ripresa sarà ancora molto lungo, dovrà fare innumerevoli sedute di fisioterapia, che in ogni caso, come già accennato, non le potranno mai restituire fa funzionalità del piede com'era prima. 

Il programma è stato sospeso questa settimana per colpa delle festività; in coincidenza del ponte del 25 aprile che porterà molta gente fuori casa la produzione ha deciso che la prevista puntata tra Tifosi della Juve contro tutti gli altri sarà spostata di sette giorni , il 3 Maggio. Questa decisione però sembra abbia anche lo scopo di fare "raffreddare" le polemiche sul programma, in attesa che la produzione magari per bocca dello stesso Bonolis si decida a commentare l'accaduto. 

Grande Fratello 16: malore per Jessica Mazzoli che...
Game of Thrones 8x03: promo e immagini della grand...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli