4 minuti di lettura (849 parole)

Game of Thrones 8x01: Kit Harington rivela che Jon è arrabbiato per la notizia ricevuta

Game of Thrones 8x01: Kit Harington rivela che Jon è arrabbiato per la notizia ricevuta

​Se non sapete di che notizia si tratta probabilmente non avete ancora visto la première dell'ottava stagione di Game of Thrones, per voi sarebbe meglio smettere di leggere questo articolo perchè contiene una rivelazione molto importante su Jon Snow...

Consigliati da ImperoWeb 

Nel corso della première dell'ottava stagione di Game of Thrones, la scena più importante è stata, senza alcun dubbio, quella in cui in cui Jon Snow ha saputo dal suo amico fraterno Sam la sua vera identità: lui non è un bastardo, in realtà è Aegon Targaryen 6 ed è figlio di Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen. Ed è il legittimo erede al Trono di Spade. Lui dovrebbe essere il Re non Daenerys.


Questa verità, che in tantissimi ormai avevano già intuito; ma che finalmente è stata rivelata in modo incontrovertibile al mondo che effetti avrà su Jon? Si tratta di una vera e propria bomba per lui, perchè va a colpire l'idea e la consapevolezza della sua identità, il rapporto con il padre, la sua relazione con Daenerys e quasi sicuramente sul suo futuro e su quello dei Sette Regni. 

Non poteva che essere Samwell Tarly a rivelargli la verità, è l'unico di cui Jon si fidi davvero; ma è una verità per lui assolutamente devastante perchè di botto ha anche compreso che la donna che ora ama è in realtà sua zia. 

Una serie di verità assolutamente impossibili da accettare come niente fosse, cosa succederà ora a Jon?

Intervistato da Entertainment Weekly Kit Harington, che a Jon Snow ha dato volto e voce per anni, ha rivelato che Jon è davvero molto arrabiato per questa rivelazione ricevuta. E per la prima volta forse desidera davvero non aver saputo nulla di tutto questo:  

" E' stata davvero la cosa più sconvolgente del mondo che gli potesse capitare. Sono sicuro che se Jon potesse tornare indietro nel tempo e dire a Sam: 'Qualsiasi cosa tu stia per dirmi, non dirla', lo farebbe. Sarebbe felice di rimanere all'oscuro di tutto questo.
Cosa farà ora Jon non è difficile da prevedere, lui non è uno che fa cose inaspettate. [Quando leggi le sceneggiature] contrassegni le scene più difficili sui cui dovrai concentrarti e questa era una di esse. Scopre delle cose di enorme importanza. Non solo scopre chi è sua madre, ma anche che è imparentato con la persona di cui è innamorato. È una cosa difficile da interpretare per qualsiasi attore. Non si tratta di un film di due ore ma di otto stagioni di interpretazione di un personaggio che sta scoprendo [la verità]."

 Kit Harington ha messo in evidenza che conoscere la verità fa davvero infuriare Jon, che infatti fa molta fatica a contenersi: 

"La chiave è che il pubblico lo sa già. Quindi per loro [le persone del pubblico] non è uno shock. Per quanto riguarda Jon, si tratta di ciò che dice: 'Mi stai dicendo che mio padre mi ha mentito? Mio padre, l'uomo più onorevole che io abbia mai conosciuto in tutta la mia vita, mi stai dicendo questo?' In quel momento, Samwell per lui non conta nulla. Jon potrebbe rinnegare il suo amico e colpirlo, qualora lui stesse cercando di mentirgli su questa cosa. È alquanto minaccioso: Mi stai dicendo questa cosa, è meglio che tu abbia ragione, e che tu non mi stia prendendo in giro — penso che quello fosse il modo giusto per interpretare la scena. Spero lo fosse."

loading...

E ovviamente in perfetta linea col suo personaggio Jon non è affatto interessato al suo diritto al Trono e alla possibilità di regnare:  

"Questo è quello che amo di Jon, la sua purezza. Non lo vuole manco per il c***o il trono di spade. Non vuole sapere quella c***o di notizia per nessuno motivo. E anche ora non ha la minima ambizione di diventare re, non l'ha mai voluto. La fine del mondo starà pure arrivando, ma almeno è innamorato e sa chi è, e poi arriva questa mazzata."

L'attore Jon Bradley, che interpreta Samwell Tarly, ha rivelato qualcos'altro su questa scena fondamentale ad Entertainment Weekly: 

"Per Jon, Sam sta infangando il nome di una delle persone più nobili che abbia mai conosciuto, e si sente come la sua vita fosse stata una grande bugia. Avete presente il White Album dei Beatles? Verso la fine c'è 'Revolution 9', un "paesaggio sonoro" davvero sinistro. La sua presenza nell'album ti fa dubitare di quello che hai ascoltato fino a quel momento, il resto ti sembra più oscuro e catastrofico. Pensavi di aver capito l'album, ma poi quella traccia ti svela che non ti puoi fidare di quello che hai ascoltato prima. È lo stesso per Jon, può ripensare alla sua vita partendo dal momento della rivelazione e tornando indietro, e vedere tutto in modo diverso, più minaccioso, nonostante [mentirgli sulla sua identità] sia stato fatto per le giuste ragioni. Tutto quello che ha fatto sembra essere stato messo in discussione.
Non l'ha presa bene, ma se gliel'avesse detto qualsiasi altra persona e non Sam, l'avrebbe presa anche peggio"

Outlander 5: inziata la produzione in Scozia, rive...
The Witcher: novità sul periodo della messa in ond...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli