1minuto/i il tempo di lettura (281 parole)

Tori Spelling, l'ex Donna Martin di Beverly Hills 90210, rischia il carcere

Tori Spelling, l'ex Donna Martin di Beverly Hills 90210, rischia il carcere

 L'attrice è accusata infatti di non aver onorato un debito di 355mila dollari (circa 316mila euro) con la City National Bank, motivo per cui ora rischia il carcere

L'attrice Tori Spelling, meglio conosciuta per il ruolo di Donna Martin nella serie tv degli anni '90  Beverly Hills 9020, non se la passa molto bene in questo periodo. Non solo viene sempre più spesso aspramente criticata sui social perchè "irriconoscibile" a causa dei troppi ritocchini del chirurgo estetico, recentemente è stata raggiunta da un mandato d'arresto negli Stati Uniti. 

L'attrice è stata accusata di non aver onorato il debito che ha con la City National Bank, che ammonta a 355mila dollari (circa 316mila euro); a causa di questo come riporta il Corriere della sera, il 29 marzo scorso l'attrice ora 46enne è stata convocata a Los Angeles da un giudice per risolvere la controversia ma ha preso la decisione di non presentarsi.

loading...

L'attrice non ha dato mandato a nessun avvocato di rappresentarla, per questo il giudice ne ha chiesto l'arresto fissando anche una cauzione di 5mila dollari. La nuova udienza è in programma per il 1 Maggio; se anche per allora l'attrice non si presenterà scatterà in modo automatico l'arresto. 

La prima denuncia della City National Bank nei confronti di Tori Spelling e del marito Dean McDermott risale al 2016. E' da tempo che la coppia ha molti problemi finanziari a causa dei debiti contratti con diverse finanziarie, di cui la più famosa è l'American Express oltre con il fisco della California, motivo per cui l'attrice è stata inserita nella lista dei 500 "criminali fiscali" della California.

Game of Thrones: Jason Momoa ed altre co-star sui ...
Game of Thrones 8: Urban Decay lancia il make-up i...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli