3 minuti di lettura (581 parole)

Game of Thrones: Jason Momoa ed altre co-star sui problemi di salute avuti da Emilia Clarke

Game of Thrones: Jason Momoa ed altre co-star sui problemi di salute avuti da Emilia Clarke

​In occasione della recente première mondiale di Game of Thrones 8 Jason Momoa, Maisie Williams e Sophie Turner mentre erano intervistati sono stati interrogati sulla recente rivelazione, che Emilia Clarke ha fatto riguardo alla sua salute. Le loro risposte hanno fatto capire quanto affetto e stima li leghi alla giovane interprete della Madre dei Draghi. 

Inserisci i codici HTML personalizzati in questa sezione ...

Consigliati da ImperoWeb 

 Un paio di settimane fa Emilia Clarke ha rivelato tramite un editoriale scritto per il The New Yorker di aver rischiato la vita per colpa di due aneurismi, che l'avevano colpita la prima  volta al termine della prima stagione, e la seconda volta poco dopo la fine delle riprese della terza stagione. 

L'attrice aveva scelto di rendere pubblica la sua storia al mondo, ma non è stata una decisione che ha preso a cuor leggero, per molto tempo si era tenuta tutto dentro e aveva quasi pensato di non dire nulla. Ecco come ha raccontato di aver preso la sua decisione durante l'intervista rilasciata ad Extra dopo la première mondiale di Game of Thrones 8.

"Due settimane prima pensavo di non potercela fare. Vogliamo che le persone ci sappiano capaci di fare il nostro lavoro perché ce ne sono altre 20000 che potrebbero sostituirti. Mostrare ogni segno di debolezza fa paura.
Sapevo di avere il dovere di raccontare questa storia, volevo che le tutti gli altri che hanno subito danni cerebrali sapessero che possono farcela. Volevo che non si sentissero soli. Sapevo di doverlo fare, ma è stata dura."

Appena pubblicato l'articolo ha fatto il giro del mondo e tra coloro che hanno voluto manifestare di nuovo la loro solidarietà ad Emilia c'è stata immediatamente Lena Headey; durante la première sono tornati a parlarne Jason Momoa, Maisie Williams e Sophie Turner.  

loading...

Jason Momoa ha fatto parte del cast di Game of Thrones solamente per la prima stagione, quando interpretava Khal Drogo il marito di Daenerys Targaryen, il personaggio di Emilia Clarke.  La loro amicizia è ormai nota a tutti quanti e l'attore interprete di Aquaman, presente alla première mentre veniva intervistato da Entertainment Tonight ha voluto sottolineare di nuovo quanto grande sia la stima che nutre per la collega

"Ho vissuto l'intera situazione da vicino per molto tempo. Avevamo tutti paura e cercavamo un modo per aiutarla. 

Penso sia bellissimo che sia tanto coraggiosa e che voglia aiutare il mondo a essere cosciente di queste cose. Sono molto triste, perché l'abbiamo quasi persa più d'una volta. Le voglio un bene dell'anima. Lei è ancora qui e so che farà grandi cose col suo ente benefico. (Emilia Clarke ha fondato un'associazione chiamata Same You per aiutare chi ha sofferto del suo stesso problema)"

 Durante le interviste di rito dopo la première di Game of Thrones 8 è stato chiesto anche a Maisie Williams e Sophie Turner di raccontare come sta adesso Emilia Clarke; loro sono state davvero molto affettuose. Le loro parole sono state piena di rispetto ed ammirazione, come quelle dette da Lena Headey immediatamente dopo la pubblicazione dell'articolo. 

"È una grande, è davvero, davvero in forma. Per non parlare della sua associazione di beneficenza... Siamo fiere di lei. Sono così felice che lei possa condividere quello che ha passato col resto del mondo, così da ispirare altri che hanno sofferto come lei.
Stiamo parlando di una vera combattente non di una persona qualunque"

Isola dei Famosi 2019: Alvin rivela che Marco Madd...
Tori Spelling, l'ex Donna Martin di Beverly Hills ...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.