1minuto/i il tempo di lettura (292 parole)

Schermata nascosta in iOS 12.2 beta suggerimenti su AirPods in grado di gestire "Hey Siri"

airpods
È uno strano capriccio dell'attuale generazione di AirPod: supportano Siri, ma solo se si tocca prima uno degli auricolari. A differenza di iPhone, iPad, Apple Watch e HomePods, non puoi semplicemente dire "Hey Siri" e borbottare la tua richiesta.

Le voci hanno vagato per un po 'suggerendo che una nuova iterazione di AirPods - AirPods 2, il mulino di rumori li chiama - porterebbe funzionalità "Hey Siri". Ora uno schermo nascosto nell'ultima versione beta di iOS sembra suggerire lo stesso.

Anche se non è uno schermo pubblicamente accessibile, Guilherme Rambo di 9to5mac è riuscito a attivare il seguente prompt nella versione beta di iOS 12.2 appena rilasciata: 

loading...

"Parla con Siri con AirPods o iPhone dicendo 'Hey Siri'", si legge.

La sua assenza dall'attuale generazione di AirPods presumibilmente si riduce a una questione di durata della batteria. Apple ha capito come far funzionare "Hey Siri" con un impatto minimo sulla durata della batteria con l'iPhone 6s, poi ha rotto come funziona tutto in un post sul suo Machine Learning Journal nell'aprile 2018. Ma per ottenere lo stesso trucco in un piccolo auricolare - ognuno con una capacità della batteria di 93 milliwattora, o circa l'1 percento di quella di un iPhone - è una sfida completamente nuova. Per il primo gen era più facile lasciare che le cuffie aspettassero quel doppio tocco, facendo la coda come un nuovo punto vendita ogni volta che Apple capiva come tirarlo fuori.

Le voci hanno anche accennato ad altre caratteristiche per l'eventuale sequel di AirPods, dall'impermeabilità ai sensori che aiutano a tenere traccia dei dati sulla salute. Ahimè, nessun nascosto suggerimento nascosto che suggerisce ciò è stato ancora trovato.

Il Gobbo di Notre Dame: Disney al lavoro su un nuo...
Apple finalmente porta Microsoft Office sul Mac tr...