1minuto/i il tempo di lettura (223 parole)

Oracle sostiene che la causa per discriminazione razziale è "senza merito"

456307736
Oracle sostiene che la causa per discriminazione razziale presentata dall'Ufficio del lavoro dell'Ufficio dei contratti federali per la conformità contrattuale è "senza merito". Ciò avviene dopo che Oracle ha rifiutato ieri di commentare il deposito di OFCCP secondo cui Oracle avrebbe trattenuto 400 milioni di dollari in salari da dipendenti sottorappresentati.

"Questa causa meritevole si basa su false accuse e su un processo gravemente imperfetto all'interno dell'OFCCP che si basa su statistiche raccolte piuttosto che sulla realtà", ha detto Oracle EVP e General Counsel Dorian Daley in una dichiarazione a TechCrunch. "Siamo fieramente in disaccordo con le affermazioni spurie e continueremo nel processo per dimostrarle false. Siamo conformi ai nostri obblighi normativi, impegnati per l'uguaglianza e orgogliosi dei nostri dipendenti. " 

loading...

In un deposito di ieri, l'OFCCP ha affermato che Oracle ha trattenuto 400 milioni di dollari in salari da lavoratori razzialmente sottorappresentati (neri, latini e asiatici) e donne. Il dipartimento sostiene che i "rigidi schemi di discriminazione" di Oracle sono iniziati nel 2013 e continuano fino ai giorni nostri. Più specificamente, l'OFCCP afferma che Oracle ha discriminato dipendenti neri, asiatici e donne. Alla fine, tutto ciò ha comportato la perdita collettiva di oltre $ 400 milioni per questo gruppo di dipendenti, sostiene la causa.

L' Attacco dei Giganti 3: svelato il titolo del pr...
Amazon sta testando il proprio robot di consegna
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.