5 minuti di lettura (1002 parole)

Microsoft Edge diventa Chromium (e macOS)

chromium-edge
Le voci erano vere: Microsoft Edge si sta spostando sulla piattaforma open source Chromium, la stessa piattaforma che alimenta il browser Chrome di Google. E una volta fatto, Microsoft sta portando Edge a macOS. Inoltre, Microsoft sta disaccoppiando Edge dal processo di aggiornamento di Windows per offrire una cadenza di aggiornamento più veloce, e con ciò porterà anche il nuovo Edge agli utenti di Windows 7 e 8.

Ci vorrà un po 'prima che tutto questo accada, comunque. Non c'è alcun codice da testare oggi e le prime anteprime sono ancora a distanza di mesi. Ma ad un certo punto nel 2019, EdgeHTML e Chakra di Microsoft andranno via e Blink e V8 prenderanno il loro posto. La società prevede di pubblicare una prima anteprima per sviluppatori all'inizio del prossimo anno.

Ovviamente, c'è molto da disfare qui. Ciò che è chiaro, tuttavia, è che Microsoft riconosce che Chrome e Chromium sono oggi lo standard di fatto, sia per gli utenti che per gli sviluppatori.

Nel corso degli anni, soprattutto dopo che Microsoft ha abbandonato il marchio di Internet Explorer, Edge è diventato, per la maggior parte, un browser perfettamente utilizzabile, ma Microsoft riconosce che ci sono sempre stati problemi di compatibilità. Mentre stava investendo molto nel fissarli, quello che stiamo ascoltando da Microsoft è un messaggio molto pragmatico: semplicemente non valeva più l'investimento in risorse ingegneristiche. Ciò che Microsoft ha dovuto fare, dopo tutto, è stato il reverse engineering su problemi relativi a determinati siti. 

In parte, è perché Edge non ha mai guadagnato la quota di mercato in cui gli sviluppatori si sono preoccupati abbastanza per testare il loro codice sulla piattaforma. E con la rete tanto grande, la lunga coda di siti incompatibili rimane enorme.

Poiché molti sviluppatori Web lavorano su Mac, dove non hanno accesso a Edge, il test per questo è diventato ancora più un ripensamento. Da qui gli sforzi di Microsoft per portare Edge sul Mac, 15 anni dopo aver abbandonato Internet Explorer per Mac. La compagnia non si aspetta che Edge su Mac acquisisca una significativa quota di mercato, ma crede che averlo disponibile su ogni piattaforma significhi che più sviluppatori testeranno le proprie app Web con Edge.

Microsoft ammette inoltre che non ha aiutato Edge solo su Windows 10 e che gli aggiornamenti di Edge erano legati agli aggiornamenti di Windows. Non ero mai abbastanza sicuro del perché fosse così, ma come Microsoft ora riconoscerà con piacere, ciò significa che milioni di utenti su vecchie versioni di Windows sono stati lasciati indietro, e anche quelli su Windows 10 spesso non hanno ottenuto la versione più recente e più compatibile di Edge perché le loro aziende sono rimaste un paio di aggiornamenti dietro.

Nel bene o nel male, Chrome è diventato l'impostazione predefinita e Microsoft sta seguendo il flusso. La società avrebbe potuto optare per open source EdgeHTML e tutto il suo motore JavaScript (alcune parti sono già open source). Quell'opzione era sul tavolo, ma alla fine ha deciso di non farlo. La società dice che è dovuto al fatto che l'attuale versione di Edge ha così tanti ganci in Windows 10 che semplicemente non avrebbe molto senso farlo se Microsoft vuole portare il nuovo Edge a Windows 7 e al Mac. Per essere onesti, probabilmente sarebbe stata una commissione da scemo in ogni caso, dal momento che è difficile immaginare che una comunità open source su Edge avrebbe comunque fatto la differenza nel risolvere i problemi pratici.

Con questa mossa, Microsoft prevede anche di aumentare il suo coinvolgimento nella comunità di Chromium. Ciò significa che porterà a Chromium un po 'del lavoro che ha fatto per far funzionare Edge davvero bene con i touchscreen, ad esempio. Ma anche, come riportato in precedenza, la società ora nota pubblicamente che sta lavorando con Google e Qualcomm per portare un'implementazione nativa del browser Chrome su Windows 10 su ARM, rendendolo più veloce e più batteria rispetto alla versione attuale che fa molto affidamento su emulazione.

Microsoft spera che se può rendere i problemi di compatibilità un ricordo del passato, gli utenti continueranno a gravitare sul browser a causa di ciò che lo differenzia. Forse è questa la sua integrazione con Cortana o nuove integrazioni con Windows e Office. O forse si tratta di nuovi servizi per i consumatori o, per gli utenti aziendali, di funzionalità specifiche che semplificano un po 'la vita dei responsabili IT.

Quando le voci di questo cambiamento sono apparse per la prima volta pochi giorni fa, alcuni esperti hanno affermato che questo non è eccezionale per il web perché dà ancora più potere sugli standard web al progetto Chromium.

Condivido alcune di queste preoccupazioni, ma Microsoft sta argomentando in modo molto pragmatico per questa mossa e nota che la piccola quota di mercato di Edge non gli ha permesso di intaccare comunque questo processo. Diventando più attivo nella community di Chromium, avrà più voce - o almeno spera - ed è in grado di difendere gli standard Web e portare le proprie innovazioni su Chromium.

Il tuo browser è probabilmente il software più complesso che gira sul tuo computer in questo momento. Ciò significa che spegnere i motori è tutt'altro che banale. La società non specifica in dettaglio come sarà il suo processo di sviluppo e come procederà, ma ci viene detto che l'azienda sta cercando quali parti dell'esperienza Edge conservare e quindi lavorerà con la community di Chromium per portarli anche al motore Chromium.

Microsoft sottolinea che non si arrende a Edge, comunque. Il browser non sta andando da nessuna parte. Se sei un utente di Edge felice oggi, è probabile che questa mossa ti renda un utente Edge ancora più felice nel lungo periodo. Se non lo sei, Microsoft spera di dargli un nuovo aspetto quando verrà lanciata la nuova versione basata su Chromium. Ora è su Microsoft per costruire un browser abbastanza differenziato da spingere le persone a dargli un'altra possibilità.

loading...
FB QVC? Facebook prova lo Shopping Live Video
Chiara Ferragni oggetto di una nuova polemica "la ...
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.