2 minuti di lettura (474 parole)

Marte: Il rover Curiosity ha scoperto un misterioso oggetto lucido

Marte: Il rover Curiosity ha scoperto un misterioso oggetto lucido

Qualche giorno fa la fotocamera del rover Curiosity della NASA ha immortalato uno strano oggetto lucido sul suolo  marziano. L'oggetto verrà colpito con un potente raggio laser per vaporizzarne una parte e farne l'analisi spettrografica e capire da cosa sia costituito. 

Qualche giorno fail  rover della NASA Curiosity, nel corso di una delle sue esplorazioni della superficie del suolo marziano, si è trovato davanti uno strano oggetto molto dall'aspetto lucido. Il rover lo ha immortalato nel sito di trivellazione "Highfield", il rover lo ha immortalato esattamente lo scorso 26 novembre (sol marziano 2242). Da quel giorno gli scienziati dell'Agenzia aereospaziale americana stanno cercando di capire di cosa si tratti da quando hanno ricevuto l'immagine da Marte. L'ipotesi più probabile è che si tratti di un meteorite precipitato sul suolo marziano.

loading...

Per avere una risposta precisa però sarà necessario attendere che sia effettuata l'analisi dell'oggetto con il ChemCam. Di cosa si tratta? E' uno strumento sviluppato dal Los Alamos National Laboratory e dal CESR Laboratory, che usando un potente raggio laser è in grado di vaporizzare una piccola porzione dell'oggetto e determinarne la composizione tramite un'analisi spettroscopica.  

L'oggetto di cui abbiamo solo una immagine in bianco e nero, ricorda molto il meteorite in lega di ferro e nichel che fu fotografato sempre su Marte da Curiosity nel 2016. Quel meteorite fu soprannominato "Egg Rock", mentre il nuovo oggetto è stato ribattezzato "Little Colonsay". Oltre a questa strana roccia lucida Curiosity ha immortalato altri tre oggetti interessanti ma meno appariscenti, che saranno tutti analizzati grazie al  ChemCam e di altri strumenti.

I meteoriti ferrosi sul suolo marziano sono piuttosto rari, mentre sul nostro pianeta sono quelli che vengono recuperati più spesso. Questo potrebbe essere imputabile al fatto che l'atmosfera marziana, molto molto rarefatta, ha una pressione di circa l'1% di quella terrestre; quindi Marte viene "bombardato" più facilmente da ogni genere di meteorite. Sulla Terra invece sono rinvenuti sopratutto quelli ferrosi perchè sono più resistenti all'impatto con l'atmosfera terrestre. 

Attenddiamo con ansia le analisi di Curiosity per sapere esattamente da cosa è costituito Little Colonsay.

 Molto probabilmente ciò è dovuto al fatto che l'atmosfera marziana (estremamente rarefatta) ha una pressione di circa l'1 percento di quella terrestre, dunque il Pianeta Rosso viene bombardato più facilmente da ogni genere di meteorite. Sulla Terra arrivano soprattutto i ferrosi poiché più resistenti degli altri all'impatto con la densa atmosfera del nostro pianeta. Non ci resta che attendere le analisi del ChemCham per scoprire cos'è effettivamente Little Colonsay.

Amici come prima: il trailer del film reunion tra ...
Fedez e Ferragni: nudi in una foto su instagram, è...
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.