6 minuti di lettura (1282 parole)

Facebook ha altri legami con Definers, il gruppo di ricerca dell'opposizione guidato dal GOP

GettyImages-170940892
Sulla scia di un retroscena abbastanza catastrofico dietro le quinte nel processo decisionale ad alto livello di Facebook, rimane una domanda: chi ha portato una società di ricerca dell'opposizione repubblicana controverso nell'ovile?

In un lungo appello con i giornalisti giovedì, Mark Zuckerberg ha negato qualsiasi conoscenza dei rapporti della sua società con Definers Public Affairs, l'azienda in questione. Definers Public Affairs è "un gruppo di agenti del GOP d'élite" specializzato nella ricerca di opposizione - un'arte oscura spietata che è la norma in politica, ma anomala nella Silicon Valley consapevole della virtù.

Fondato da un responsabile della campagna repubblicano lodato per la sua abilità di scavare la terra, Definers è lontano da un normale appaltatore politicamente neutrale. Per prima cosa, la compagnia condivide il personale e lo spazio ufficio con America Rising, il suo PAC orientato alla ricerca, oltre a un aggregatore di notizie orientato alla destra chiamato NTK Network che affronta storie collocate dalle altre ali dell'azienda.

In un tentativo, Definers ha respinto i critici di Facebook con una narrazione che collegava i detrattori del social network a George Soros, il miliardario democratico e bersaglio frequente delle teorie cospirative antisemite.

Zuckerberg non ha usato mezzi termini sul suo atteggiamento nei confronti della relazione della sua azienda con Definers. "Ho saputo di questo ieri. In generale, questo tipo di impresa potrebbe essere normale a Washington ... ma non è il tipo di azienda con cui Facebook dovrebbe lavorare ", ha detto Zuckerberg giovedì, notando che Facebook ha tagliato i ponti con la ditta.

Nella sua dichiarazione giovedì, Sheryl Sandberg ha negato qualsiasi conoscenza della ditta, affermando che non sapeva del lavoro che stavano facendo per Facebook ma "dovrebbe avere". Nella prevedibilmente debole e tipica risposta tardiva, Sandberg ha denunciato la cospirazione teorie che prendono di mira Soros come "aberranti".

Mentre la società non ha ancora spiegato come Facebook abbia sfruttato l'azienda guidata dai repubblicani per le comunicazioni di crisi, ci sono alcune ipotesi formulate da fare.

(TechCrunch ha contattato Facebook con domande sulla portata del lavoro dell'azienda e su come è iniziata la relazione e aggiornerà questa storia se avremo ulteriori informazioni.)

Altri legami con il gruppo di ricerca oppo
Dopo aver negato qualsiasi conoscenza di Definers - curioso dato che Facebook stesso affermava che il suo "rapporto con Definers era ben noto dai media" - Zuckerberg approdò a una spiegazione: "Qualcuno della nostra squadra di comunicazione deve averli assunti". buck è discutibile, probabilmente è anche vero.

In effetti, una parte importante del team di comunicazione di Facebook ha legami diretti con il fondatore di Definers, Matt Rhoades, che in passato gestiva la campagna elettorale di Mitt Romney per la presidenza. L'attuale direttore delle comunicazioni strategiche di Facebook, Andrea Saul, ha ricoperto il ruolo di Segretario nazionale della stampa per la campagna Romney for President dall'inizio del 2011 a novembre 2012 sotto Rhoades. Dopo che la campagna Romney si è prosciugata, Saul è andato a lavorare per PR per la non-profit LeanIn.org di Sheryl Sandberg per due anni e ha trovato la sua strada su Facebook a metà 2016.

Jackie Rooney, portavoce di Facebook e membro del team Corporate and Internal Communications di Facebook, è stata la campagna di Romney come capo dello staff del responsabile della campagna, Matt Rhoades. Rooney è stato con Facebook per quasi sei anni. Carolyn Glanville del team di Corporate Communications di Facebook, un noleggio relativamente nuovo su Facebook, è stata anche nella campagna di Romney in qualità di Vice Direttore delle Comunicazioni.

Una manciata di altri membri del team di prodotto di Facebook ha lavorato anche alla campagna di Romney anche se erano meno direttamente collegati a Rhoades. Romney ha raccolto fondi per la società sorella Definers, l'America Rising PAC, nel 2015. L'obiettivo dichiarato di America Rising è quello di "un'organizzazione indipendente in grado di guidare la più dura narrativa negativa contro i democratici".

Al di là delle connessioni tra le comunicazioni di Facebook, un'altra supposizione istruita del colpevole di Definers fa riferimento a Joel Kaplan, l'influente lobbista di lunga data di Facebook.

Kaplan, vicepresidente di Global Public Policy di Facebook, ha lavorato nella Casa Bianca di George W. Bush dal 2001 al 2009, prima come Assistente speciale del Presidente per la politica e successivamente come vice capo dello staff per la politica, dove ha "integrato l'esecuzione di legislativo, comunicazioni e strategie esterne. "Sia Rhoades che Pounder - Definers, fondatore e presidente, rispettivamente - hanno lavorato alla campagna Bush nel 2004 e hanno continuato a prestare servizio nella Casa Bianca dopo che la campagna di Bush ha prevalso, sviluppando una certa fama per il loro lavoro di ricerca di opposizione.

"Distilliamo e distribuiamo strategicamente informazioni pubbliche per costruire e influenzare le narrative dei media, spostare l'opinione pubblica e fornire potenti munizioni per le vostre relazioni pubbliche e gli sforzi degli affari governativi", afferma il gruppo più comunemente definito Definers. "Nessun altro può dire lo stesso." 

Catena di comando
Avendo frequentato insieme Harvard, Kaplan e Sandberg sono vicini. Su Facebook, Kaplan ha riferito a Elliot Schrage, Vicepresidente delle comunicazioni e delle politiche pubbliche, prima della partenza di Schrage, annunciata a giugno. Schrage ha riferito a Sandberg, anche se Kaplan è stato spesso inserito in un processo decisionale di alto livello e parte di un "gruppo elitario" di dirigenti della società.

Secondo il rapporto del New York Times, il coinvolgimento di Facebook con Definers è iniziato prima di ottobre 2017, probabilmente dopo l'apertura del gruppo nella Silicon Valley alcuni mesi prima. Mentre a volte le conversazioni hanno affrontato le controversie sui contenuti, è difficile immaginare che non modifichino anche una strategia di comunicazione globale nel bel mezzo delle crisi in corso.

Dopo lo scandalo di Facebook di Cambridge Analytica a marzo, Kaplan ha invitato Sandberg a far aumentare gli sforzi di lobbying del collega Bush all'allenatore Bush. Più o meno nello stesso periodo, Facebook ha "ampliato" il suo lavoro con Definers, passando a una strategia più offensiva allineata allo stile di attacco in cui l'azienda è specializzata.

Come ogni politico decente, Kaplan di solito si sottrae alle luci della ribalta, ma non ultimamente. Kaplan ha fatto notizia di recente presentandosi nella sezione sostenitori della Corte Suprema Brett Kavanaugh durante l'udienza televisiva nazionale. Una settimana dopo, Kaplan e sua moglie hanno ospitato una festa di celebrazione per coloro che avevano lavorato alla nomina a Kavanaugh a cui ha partecipato il candidato stesso.

Se ci fosse stato un momento in cui la relazione di Facebook con i repubblicani era in realtà tesa, il primo equivocatore della Silicon Valley è passato completamente dall'altra parte con l'aiuto di Kaplan. Anche se la Silicon Valley a sinistra potrebbe vacillare, i suoi profondi legami con l'establishment repubblicano rimangono più una risorsa che una responsabilità nei confronti di Facebook e gli hanno permesso di servire efficacemente nel suo ruolo per più di 10 anni presso l'azienda. Facebook continua a scalfire la sua East Coast facendo pressioni e prostrazione mentre dona un eloquio agli ideali politici della West Coast e in generale dice a tutti cosa vogliono sentire.

Il dollaro si ferma dove
Una delle più grandi società della tecnologia che porta un gruppo politico repubblicano a mitigare una serie inarrestabile di catastrofi pubbliche è degna di nota, ma l'ignoranza di Zuckerberg sull'alliance di Facebook con Definers rende il tutto ancora più strano. Chi sapeva cosa e quando? Sheryl Sandberg non sapeva davvero che la compagnia si stava contraendo con il gruppo? Data la sua vicinanza a Kaplan, Schrage e la sua estrema consapevolezza dell'immagine di Facebook, coltivata tramite il team di comunicazione, è possibile?

Mentre i due top manager di Facebook si ritraggono in modo teatrale per l'orrore della loro propria compagnia nelle arti oscure politiche, potrebbero essere sorpresi di apprendere che l'oppo proviene effettivamente dall'interno della casa.

Più probabilmente, non lo sarebbero.

loading...
BlackBerry sta acquistando Cylance per $ 1,4 milia...
L'Orbital 2 è come un quadrante di superficie che ...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.imperoweb.com/

loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.