2 minuti di lettura (416 parole)

Alcuni importanti file Facebook (in gran parte simbolici) proposti per estromettere Mark Zuckerberg come presidente

GettyImages-962143476
Diversi importanti azionisti di Facebook hanno presentato una proposta chiedendo al CEO Mark Zuckerberg di dimettersi da presidente del consiglio di amministrazione dell'azienda. Il deposito è principalmente simbolico, dal momento che Zuckerberg ha quasi il controllo totale dei voti, un accordo che ha fatto guadagnare alla società i confronti della struttura del consiglio con una "dittatura". La proposta è comunque degna di nota, a causa degli investitori coinvolti.

I fondi pensione di New York stanno entrando a far parte dell'azionista azionista Trillium Asset Management, che ha voluto rimuovere Zuckerberg come presidente di Facebook dopo il deludente rapporto dei guadagni del secondo trimestre di luglio, così come i tesorieri statali di Rhode Island, Illinois e Pennsylvania. La proposta sarà votata nella riunione degli azionisti di Facebook il prossimo anno.

In una dichiarazione online, il controllore di New York Scott Stringer ha invitato il consiglio di Facebook a rendere la sua poltrona una posizione indipendente.

"Facebook svolge un ruolo fuori misura nella nostra società ed economia. Hanno una responsabilità sociale e finanziaria per essere trasparenti, ecco perché chiediamo indipendenza e responsabilità nella sala del consiglio dell'azienda. Abbiamo bisogno che il consiglio insulare di Facebook si impegni seriamente ad affrontare i rischi reali - reputazionali, regolatori e il rischio per la nostra democrazia - che impattano il paese, i suoi azionisti e, in definitiva, le meritate pensioni di migliaia di lavoratori di New York City " Stringer ha detto. "Un board board indipendente è essenziale per far avanzare Facebook da questo casino e per ristabilire la fiducia sia tra gli americani che tra gli investitori".

La proposta dell'azionista è stata presentata dai fondi pensione di New York City, dal tesoriere dello stato dell'Illinois Michael Frerichs, dal tesoriere dello stato del Rhode Island Seth Magaziner, dal tesoriere della Pennsylvania Joe Torsella e dalla Trillium Asset Management.

Stringer, un democratico che funge da fiduciario per i cinque fondi pensione pubblici della città, che valgono circa $ 160 miliardi di attivi totali, è stato un critico vocale di Facebook. A marzo, ha chiesto al direttore indipendente principale di Facebook, Dr. Susan Desmond-Hellmann, di migliorare la responsabilità della privacy dei dati dell'azienda dopo lo scandalo Cambridge Analytica, citando le 4,9 milioni di azioni di Classe A detenute dai fondi pensione della città.

Un'altra proposta per sostituire Zuckerberg come presidente è stata presentata ad aprile prima della sua testimonianza in Senato sull'uso improprio da parte di Cambridge Analytica dei dati degli utenti di Facebook. 

loading...
Apple ha aggiornato e ampliato il suo sito web sul...
Twitter verifica le "annotazioni" nei Momenti

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.