2 minuti di lettura (421 parole)
In evidenza 

Allegra era la Vedova? One-man-show per una miliardaria

COVER-FB---Copia-2

Come ogni anno, torna l'attesissimo Gennaro Cannavacciuolo al Teatro della Cometa, con il suo recital musicale Allegra era la Vedova?, in scena dal 9 ottobre al 4 novembre.

"Allegra era la Vedova? One-man-show per una miliardaria", rivisita lo spirito dell'operetta in modo assolutamente originale, tramite la La Vedova Allegra di Lehàr. Un capriccio scenico interpretato da un versatilissimo attore e cantante della scena italiana, Gennaro Cannavacciuolo, ormai consacratosi come ideatore di one-man-show, che interpreta tutti i personaggi simbolo della Vedova Allegra (il conte Danilo, Hanna Glawari, il Njegus, Valentienne, Barone Zeta), alternando sapientemente momenti comici, sentimentali e drammatici.

Il narratore, Louis Treumann, primo Danilo Danilowich nel 1905 e prediletto di Lehàr, ci conduce in questo viaggio storico tramite le arie più famose del mondo operettistico: attraversa il '900, rievocando la Belle Epoque, la prima guerra mondiale, gli anni 20, sino all'inferno della deportazione, suo ultimo viaggio. Il protagonista, alle soglie di un autentico colpo di scena, di un epilogo impressionante negli anni più cupi della Germania nazista, rievoca e ripercorre non solo i propri successi, ma la fortuna stessa dell'operetta viennese e del "mondo di ieri" prossimo allo sfacelo.

Uno spettacolo di indiscutibile virtuosismo, tratto da un testo inedito ritrovato nell'archivio di un te atro lirico del nord Italia, e che viene eseguito in una riduzione musicale con un trio di formazione classica.

Una mise-en-abyme per mezzo secolo di storia e per un fantasista come Gennaro Cannavacciuolo in grado di coniugare con grande equilibrio il talento comico e quello drammatico.

Uno spettacolo di sicura eleganza e di forte impatto visivo, grazie ad una scenografia essenziale, di sviluppo verticale e lineare, con il supporto di inserti audio-visivi.

Per i critici più esigenti del settore, Gennaro Cannavacciuolo è sinonimo di talento, di classe, di eclettismo e di fantasia insuperabili, uno degli ultimi eredi della grande scuola teatrale-attoriale legata ad Eduardo de Filippo, che lo rende capace di affrontare il comico, il tragico, la rivista, il cabaret con uno stile inconfondibile. Nel 2018 ricopre un ruolo da co-protagonista in una serie internazionale, The Clash of Future, per la regia di Jan Peter.

Gennaro Cannavacciuolo ha vinto numerosi premi fra cui, nel 2005 e 2009, il Premio ETI Olimpici del Teatro. Sito: www.gennarocannavacciuolo.com

Ballerini: Giovanni De Domenico e Fulvio Maiorani

Pianoforte: Dario Pierini

Sax-contralto: Andrea Tardioli

Violino: Piermarco Gordini

Orari spettacolo:

martedì- venerdì: 21h00

sabato 6 e 13 ottobre: 17h

sabato 27 ottobre e 3 novembre: 21h

domenica: 17h00

apericena incluso

Promo special lettori Imperoweb: 40 euro a coppia apericena incluso dalle 20h15, valido dal 10 ottobre, dal martedì al venerdì. Acquista su ANYTICKET CLICCANDO QUI con codice promozionale IMPEROWEB

Promo 

Joker: una prima occhiata a Joaquin Phoenix trucca...
The Originals: Joseph Morgan e Daniel Gilles a Rom...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.