1minuto/i il tempo di lettura (291 parole)

Miss Italia: insultata sui social la concorrente disabile

Miss Italia: insultata sui social la concorrente disabile

​Chiara Bordi la prima concorrente disabile che parteciperà a Miss Italia è stata insultata pesantemente suoi social da una donna di nome Mirella. La risposta di Chiara Bordi è stata esemplare  "A me mancherà pure un piede, ma a questa persona mancano cervello e cuore"

 "Fai schifo, vattene a casa e non fare pena agli italiani che ti votano perché sei storpia".

Questo è il modo con cui Chiara Bordi , 18enne di Tarquinia concorrente di Miss Italia, che sfilerà sulla passerella del concorso di bellezza più importante d'Italia con una protesi alla gamba, è stata insultata sui social da una donna di nome Mirella quando aveva chiesto in un post agli abitanti di Tarquinia di votarla. 

loading...

 Chiara ha subito l'amputazione dell'arto 5 anni fa, in seguito ad un grave incidente in motorino. E' la prima concorrente con disabilità a partecipare a Miss Italia. Tanti sono stati i messaggi di sostegno rivolti alla giovane, ma la diretta interessata non ha voluto essere difesa da nessuno e ha risposto tranquillamente specificando che della vittoria a lei non interessa niente:

"... me della vittoria non interessa niente, tanto meno di fare pena perché posso assicurare che la pena è l'ultima cosa ricercata e la prima odiata da me e da qualsiasi altro tipo di disabile. Sto facendo tutto questo per dimostrare alle persone ottuse (appunto) che una ragazza senza un arto può gareggiare al pari di tutte, che la diversità non è vincolante, che la vita non si interrompe mai, ed è sempre bella anche quando sembra che ce l'abbia con te, che da un dramma si rinasce e si cresce più forti di prima, tutto sta nel saper reagire"

Suicide Squad 2 : Terminata ufficialmente la bozza...
Dragon Ball Super: Broly, dettagli sul design dell...
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.