2 minuti di lettura (471 parole)

Metodi per ritrovare lo smartphone quando è silenzioso

Metodi per ritrovare lo smartphone quando è silenzioso

A chi non  mai capitato di perdere il telefono quando è silenzioso? Vi sveliamo tre tecniche per ritrovarlo in ogni occasione.

A chiunque può succedere di smarrire lo smartphone durante la giornata, ritrovarlo non è solitamente un problema a meno che non sia inserita la modalità silenziosa. Come dobbiamo comportarci in quel caso?

Ecco tre consigli su come fare per ritrovare lo smartphone quando è inserita la modalità silenzioso.

Primo metodo

Il primo metodo prevedere che sia attiva la connessione internet, cosa abbastanza facile si verifichi perché ormai praticamente tutti lasciano sempre attiva la connessione dati o il WI-FI sul telefono. In questo caso per ritrovare il telefono basta usa un servizio presente di default su Google.

Ovviamente è un metodo che vale solamente se il telefono è associato ad un account Google. In questo caso sarà davvero facile ritrovarlo utilizzando la sua ultima posizione registrata sulla mappa. 

Come importare questa funzione su Google? (Valido per i dispositivi Android) 

Per prima cosa occorre andare su 'impostazioni di protezione' dello smartphone e cliccare su Gestione periferiche. A questo punto occorre attivare l'opzione per la 'Gestione dei dispositivi Android' e concediamo il permesso di bloccare, cancellare e modificare la password da remoto. Grazie a questo piccolo accorgimento potremo inserire le nostre credenziali su di un altro dispositivo e accedere alla funzione 'trova il mio telefono'

Cliccando poi su questa sezione potremo vedere una mappa che segnerà il pugno esatto dove si trova il telefono. Ovviamente sarà necessario avere attiva la geolocalizzazione attiva sullo smartphone che abbiamo perso. Da remoto sarà anche possibile bloccarlo o farlo squillare con una suoneria d'emergenza che si sentirà anche se è impostato il silenzioso. 

loading...

 Secondo metodo

In caso il telefono perduto non sia connesso ad internet, si può utilizzare questo metodo. Prima di smarrire il telefono occorre installare un'applicazione come 'Ring My Droid', quindi è necessario impostare un sms di recupero standard. Come ad esempio "sono io squilla". A questo punto se smarriamo il telefono è sufficiente inviare un sms ,con la stessa frase abbiamo scelto in precedenza, da qualsiasi altro dispositivo per far partire la suonaria e trovarlo.

Ovviamente se utilizziamo questa app è opportuno scegliere una frase poco comune e non dirla mai a nessuno. Altrimenti il telefono potrebbe mettersi a suonare nei momenti meno indicati.

 Terzo metodo

E se perdessimo il telefono in modalità aereo? Come dobbiamo comportarci? 

In questo caso conviene utilizzare una app come 'Clap to find'. Dopo averla installata è necessario registrare il battito delle nostre mani. Quando avremo perso il telefono, occorre battere le mani tre volte di continuo e lo smartphone inizierà a suonare. Ovviamente funzionerà solo se si trova vicino alla persona che batte le mani. Anche in questo caso è utile non dire a nessuno che il telefono  può essere attivato in questo modo.


The Witcher: la showrunner mette in pausa twitter
Suspiria: il teaser trailer in italiano

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.