6 minuti di lettura (1164 parole)

The Walking Dead 10x05: la recensione di 'What It Always Is'

The Walking Dead 10x05: la recensione di 'What It Always Is'

  The Walking Dead 10x05 getta le basi per uno sviluppo potenzialmente interessante della storia, che ci porterà all'ormai prossimo midseason finale.

Protagonista indiscusso della puntata è sicuramente Negan, che dopo essere stato "parcheggiato" da Angela Kang per un'intera stagione nella prigione di Alexandria, si ritrova in libertà ed assume un ruolo chiave nella narrazione. Negan è cambiato oppure no durante la sua lunga prigionia? L'episodio finalmente risponderà a questa domanda che i fan si pongono da anni; ma vediamo con ordine cosa è successo.

Negan è in fuga da Alexandria, il suo modo di fare sbruffone è sempre lo stesso. Non sembra molto diverso dal Negan che usando Lucille ha terrorizzato Rick e il suo gruppo di sopravvissuti; ma come sempre niente è come appare in questa serie tv e ce ne rendiamo conto quanto Negan viene raggiunto da Brandon. Il ragazzo è figlio di uno degli ex membri del gruppo di Negan, che vorebbe vederlo tornare al comando e formare un nuovo Santuario. Per questo motivo restituisce a Negan gli oggetti che hanno caratterizzato il personaggio quando lo abbiamo conosciuto: una nuova Lucille e il suo vecchio giubbotto di pelle.

Il vecchio Negan avrebbe gioito immensamente di questo gesto; ma l'uomo che è Negan adesso NO. Non tratta male Brandon ma lo vediamo che lo inizia a guardare storto. Negan è sempre se stesso, non si può cavare sangue da una rapa; ma la sua essenza profonda è davvero cambiata grazie a Carl e Rick.

Lo capiamo perchè non accetta i doni di Brandon, apparentemente per non essere riconoscibile da tutti immediatamente. Ma la verità è che qualcosa in lui è cambiato profondamente. Lo si intuisce dalla malinconia con cui parla di Carl con Brandon e lo si vede palesemente quando sente qualcuno gridare aiuto e si precipita a dare una mano! Quando mai il vecchio Negan avrebbe agito in questo modo? Negan salva una madre e suo figlio da un gruppo di vaganti e non solo, dona a loro nuova speranza per il futuro parlando di una comunità con alte recinzioni dove saranno al sicuro. E' quasi paterno col piccolo Milo quando gli racconta com'era volare, di com'era il mondo prima dell' Apocalisse. Esasperato dalla presenza di Brandon gli offre una scelta: andarsene e vivere o restare e morire...

Brandon parte e Negan compie così l'errore madornale di rilassarsi in un'atmosfera quasi familiare. 

Errore perchè  le persone che ha salvato saranno trucidate da Brandon, che  essendo palesemente psicopatico ha interpretato le parole di Negan a modo suo e compie un massacro. 

Negan a quel punto esplode, frustrato per questo inutile gesto di violenza ed esasperato dal non essere riuscito a salvarli perchè aveva abbassato un attimo la guardia, uccide brutalmente Brandon. Prende quindi la nuova Lucille e sfoga la sua rabbia su un gruppo di Vaganti, dove incontra Beta che lo stava osservando incuriosito.Il prossimo episodio, preannunciato come il più divertente mai girato di TWD, ci mostrerà il loro incontro che si preannuncia davvero da brivido.

loading...

 A contorno della fuga di Negan l'episodio si concentra nel mostrarci l'aspetto più debole e fragile di alcuni personaggi, che però non sono quelli principali bensì i comprimari, quelli che quando ancora c'erano Rick e Carl non venivamo mai molto considerati dalla trama principale dello show.

In modo particolare veniamo ad empatizzare con Kelly, la superprotettiva sorella di Connie, che sta perdendo l'udito come la sorella e sta scivolando progressivamente in una pericolosa spirale di disperazione.

Connie si è persa, preoccupata per lei Kelly esce a cercarla accompagnata da Daryl e l'inseparabile cane. Sembra chiaro che Daryl è sempre più vicino a Kelly, ma si tratta palesemente più di un ruolo di protettore e amico che un possibile risvolto romantico. La sua presenza sembra essere usata dagli autori per rendere più interessante una vicenda che non viene trattata in modo adeguato. Sarebbe stato interessante un approfondimento dello stato d'animo di Kelly, ma viene dato più risalto al fatto che Daryl parla con Connie di Merle che alla disperazione della ragazza dispersa. Ne risulta una sequenza non brutta, ma trattata in modo piuttosto sbrigativo che non soddisfa fino in fondo lo spettatore. 

 Questa vicenda fa da ponte per parlarci delle insicurezze di Magna, un' altra del gruppo dei nuovi che fino ad ora ha fatto un po' da "contorno". Per la prima volta parla del suo passato e inizia così a presentarci chi è davvero: una persona con una corazza che copre profonde insicurezze che la portano a non fidarsi mai di nessuno. Sta tradendo anche chi li ha accolti ad Hilltop...come? Rubando provviste e medicinali per avere una "via di fuga" se tutto dovesse peggiorare improvvisamente.

Accanto a Magna, che è ferita profondamente nel suo animo la narrazione affianca Re Ezekiel, che ormai è solo l'ombra del Re che portava Shiva alla catena. Lui non è solo ferito nell'animo, è malato di cancro alla tiroide. Un male che sarebbe stato sconfitto facilmente con una terapia mirata nel mondo normale, ma che nella loro situazione è impensabile possa dare luogo ad un "lieto fine". E' un uomo rassegnato ormai quello che vediamo raccontare della sua malattia a Siddiq; ma che non ha perso la sua dignità: rifiuterà di nuovo di parlare con Carol e raccontarle della sua malattia...non vuole vederla tornare da lui per pietà, è comprensibile. A lui Siddiq confesserà di avere ormai una psiche instabile dal giorno in cui Alpha ha decapitato tutte quelle persone davanti a lui...eppure nonostante tutto prova a combattere contro se stesso per continuare a vivere ed aiutare i loro compagni.

 C'è anche spazio per Alpha nella puntata. Per la prima volta la spietata leader dei Sussurratori confessa di esserci lei dietro a tutti gli incidenti capitati nelle comunità nell'ultimo periodo. Intende fiaccarli prima psicologicamente e poi fisicamente, così da convincere i combattenti più forti ad abbracciare il suo modo di vedere la vita.

La spietatezza con cui si muove è qualcosa di mai visto prima in The Walking Dead, ma riuscirà davvero ad andare fino in fondo senza pensare a cosa potrà accadere a Lydia? Lei non lo sa ma sua figlia è in prigione traumatizzata da un'aggressone subita...chissà che non possa tornare con lei presto!!  Sarà interessante vedere come userà Gamma a cui ha detto "presto potresti indossare una nuova maschera..", che voglia fare di lei il suo cavallo di Tro*a per entrare nelle comunità di nuovo? Intanto la settimana prossima incontrerà Negan, vedremo come si evolverà il loro rapporto: seguirà la trama del fumetto o si evolverà diversamente?

Non ci resta che pazientare per vedere arrivare tutte le risposte che aspettiamo! 


Per rimanere sempre aggiornati sulla serie consultate le pagine Facebook:The Walking Dead ITA Family, Caryl Italia, FIGHT the Dead. FEAR the Living. - The Walking Dead gdr

ed entrate nel gruppo a tema: The Walking Dead ITALIA~This is the BEGINNING

Animali Fantastici 3: nuovi dettagli sul film
Game of Thrones: Emilia Clarke ha rivelato di chi ...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli