2 minuti di lettura (467 parole)

Dropbox introduce le Extensions per una maggiore integrazione con strumenti di terze parti

dropbox-iphone-2018

Dropbox ha avuto le API per anni che consentono alle aziende di attingere ai contenuti archiviati nei loro archivi e hanno collaborato con grandi fornitori come Adobe, Google, Autodesk e Microsoft. Oggi, la società ha annunciato Dropbox Extensions per migliorare la capacità di creare flussi di lavoro e integrazioni con partner di terze parti.

Quentin Clark, SVP dell'ingegneria, del prodotto e del design di Dropbox, afferma di aver riconosciuto da tempo la necessità di portare il contenuto archiviato nei propri archivi e di fornire modi per integrarlo con altri strumenti che le persone stanno utilizzando. "Siamo in questo viaggio per aiutare questo ecosistema più ampio a ottenere il massimo valore possibile. Le estensioni sono un altro modo per rimuovere l'attrito e consentire un migliore coinvolgimento ", ha detto Clark.

Ha detto che mentre le API possono raccogliere contenuti, fare qualcosa con esso e inserirli in Dropbox, Extensions consente agli utenti di agire direttamente in Dropbox. Questo fa parte di una tendenza più ampia che stiamo vedendo negli strumenti aziendali per mantenere l'utente dove sono, senza costringerli ad aprire esplicitamente un'altra app per completare un'attività.

Inoltre, introduce a determinati processi un livello di automazione che mancava. Ad esempio, in un'integrazione di Dropbox Extensions con i servizi di firma elettronica Adobe Sign, DocuSign o HelloSign, è possibile avere un contratto memorizzato in Dropbox, inviarlo a varie parti per la firma e il documento firmato viene restituito automaticamente a Dropbox una volta che tutte le firme sono state raccolto. Inoltre, la persona che ha avviato il processo riceve una notifica che il processo è completo.

Le integrazioni con la versione di oggi includono la possibilità di modificare i video in Vimeo, modificare le immagini in Pixlr, modificare i PDF in Nitro, airSlate e Smallpdf e inviare fax con HelloFax (per le persone che continuano a inviare fax). Clark dice che queste integrazioni iniziali non erano casuali. Sono stati scelti perché sentivano dai clienti che questi erano gli strumenti che volevano vedere avevano una più profonda integrazione con Dropbox.

Clark dice che il team di partnership di Dropbox continuerà a cercare altri usi per le estensioni, ma che ci vuole uno sforzo concertato da parte del team di ingegneri per costruire integrazioni significative. "Diamo priorità in base agli utenti comuni", ha affermato.

Mentre annunciano estensioni oggi, sarà generalmente disponibile entro questo mese (il 27 novembre). Vale la pena notare che sarà disponibile per tutti gli utenti, non solo per i clienti aziendali di Dropbox. Clark dice che hanno deciso di esporlo a tutti per mostrare come utilizzare in modo più ampio i contenuti Dropbox oltre la pura archiviazione. L'azienda spera che nel fare ciò, possa guidare più utenti verso i prodotti aziendali mentre vedono il valore di questo approccio integrato.

loading...
GraphQL di Facebook ha le sue fondamenta open-sour...
The Walking Dead: nuovi particolari riguardo ai fi...
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.