2 minuti di lettura (434 parole)

Netflix cambia il suo modello di rilascio, con sequenze teatrali esclusive per "Roma" e altri

gettyimages-503631250
Netflix sta finalmente cambiando la sua politica da lungo tempo attorno all'uscita cinematografica dei suoi film originali.

In passato, il servizio di streaming non ha impedito che i suoi film uscissero nei cinema, ma ha rifiutato di concedere a quei teatri una finestra di rilascio esclusiva, il che significa che alcuni di loro erano interessati a portare i film. Questo, a sua volta, potrebbe aver danneggiato le possibilità dei cineasti quando si trattava di essere nominato per importanti premi. (Ha anche spinto il Festival di Cannes a creare una nuova regola che blocchi efficacemente i film di Netflix dalla concorrenza.)

È difficile sapere con certezza se "dire" Animali di nessuna nazione "o" Okja "o" Le storie di Meyerowitz "avrebbero vinto più premi di aver fatto più teatro, ma vale la pena notare che Amazon rilascia la sua film con un'esclusiva finestra teatrale, e questo è stato ripagato da alcune importanti vittorie di Oscar e da un paio di autentici successi indie.

Quest'anno, Netflix potrebbe avere ancora i suoi più forti candidati all'Oscar, in particolare con "Roma", il nuovo film di Alfonso Cuarón, che ha vinto un Oscar per la regia di "Gravity". Le prime recensioni di "Roma" suggeriscono che a) potrebbe essere il miglior film dell'anno, e b) dovrebbe essere visto sul grande schermo.

Così il servizio ha annunciato ieri che "Roma", insieme a "La ballata di Buster Scruggs" (diretto da Coen Brothers) e "Bird Box" (diretto da Susanne Bier e interpretato da Sandra Bullock), otterrà corse teatrali esclusive. 

La scadenza ha più dettagli: in sostanza, ogni film uscirà in sale selezionate nei principali mercati poche settimane prima del loro rilascio su Netflix. "Roma", ad esempio, aprirà a New York, Los Angeles e in Messico il 21 novembre, con ulteriori impegni a partire dal 29 novembre, in vista della pubblicazione di Netflix il 14 dicembre.

Quindi non stiamo parlando di una versione in scala di Marvel o Star Wars, e le finestre del cinema sono ancora molto più brevi di quelle offerte da Amazon o da un tradizionale film in studio. Eppure, è un grande cambiamento per un servizio i cui dirigenti hanno liquidato il modello teatrale solo pochi mesi fa come uno che "si sente sempre più disconnesso dalla popolazione".

loading...
Game of Thrones 8: la prima foto ufficiale
Flickr si rinnova sotto SmugMug con nuovi limiti s...
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.