1minuto/i il tempo di lettura (276 parole)

Krypton 2: Lobo nella prima immagine ufficiale

Krypton 2: Lobo nella prima immagine ufficiale

La prima stagione di Krypton si è conclusa il 23 maggio negli Stati Uniti sul canale Syfy. A distanza di pochi mesi l'emittente ha rivelato la prima immagine del grande villain della seconda stagione dello show: il cacciatore di taglie interstellare Lobo.

 Syfy ha rivelato la prima immagine ufficiale di Emmet J.Scanlan nei panni di Lobo nella seconda stagione di Krypton, che ci mostra come apparirà nello show il villain.

La seconda stagione arriverà nel 2019.

Lobo viene sarà un personaggio ricorrente e viene descritto come un cacciatore di taglie spietato, che è stato capace di stearminare la propria specie. Possiede un intelletto superiore per quanto concerne l'arte della guerra. Se prende di mira un nemico diventa un avversario mortale. Lobo, con una forza sovraumana e virtualmente immortale, continuerà ad agire fino a quando porterà a termine il suo lavoro, ritenendo sacra solo la parola data.

loading...

Nei fumetti Lobo è un personaggio nato nella società utopica di Czarnia, che ha abbandonato dopo aver compiuto un massacro diventando uno dei cacciatori di taglie più spietati e violenti di tutto l'Universo. La sua forza è identica a quella di Superman e può anche rigenerarsi, oltre che essere abile nlle tecniche di combattimento ed eccellere nella tattica. 

 I fan si sono divisi fra chi è entusiasta alla vista del Lobo di Emmett J. Scanlan e chi invece prende in giro il lavoro di costumisti e truccatori di Krypton.  In ogni caso, per riuscire a giudicare con cognizione di causa il risultato finale è decisamente presto. Non ci resta che vedere in azione in TV il sicario interstellare proveniente dal pianeta Czarnia.

American Gods 2: il trailer della seconda stagione
Viky Varga la supermodella che ha stregato il bom...
 
loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.