1minuto/i il tempo di lettura (238 parole)

Stupro denunciato a Firenze, la giovane americana: "20 minuti prima di liberarmi del carabiniere"

Stupro denunciato a Firenze, la giovane americana: "20 minuti prima di liberarmi del carabiniere"
FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
24 novembre 201711:45

Intervistata a "Porta a Porta", la donna ricostruisce i momenti del presunto stupro

Una volta arrivati a casa, ha detto la 21enne a "Porta a Porta", "loro si sono offerti di continuare ad aiutarci", e "dopo aver detto grazie mille, abbiamo cercato di andarcene". Uno dei due "mi ha chiesto di baciarlo e, anche se ho detto di no, lo ha fatto lo stesso", sul pianerottolo di casa. Non dice se è stato violento nei suoi confronti, ma le ha fatto fare cose che non voleva fare, "ci sono voluti circa 20 minuti" prima di riuscire ad entrare in casa. Dopo, ha afferrato la sua amica e l'ha "trascinata" nell'appartamento, "lei piangeva".

"Sono scappata prima che loro potessero dire qualcosa - aggiunge - ho chiuso la porta a chiave". A quel punto "sono andata dalle mie amiche e ho chiamato mio padre in America", lui ha detto di chiedere aiuto e lei lo ha chiesto "al numero di emergenza della scuola". Ritornerà in Italia? "Amo l'Italia, non incolpo il Paese, tornerò non appena sarà fatta giustizia".

cronaca firenze

Correlati

Stupro denunciato a Firenze, i legali dei carabinieri:  Non chiediamo scusa

CONFERMATE LE ACCUSE

Firenze, due ragazze americane denunciano: violentate da carabinieri

LʼACCUSA

TGCOM24
Original autore: Redazione

Copyright

© TgCom24

Lo schiaccianoci e i quattro Reami: il Teaser Trai...
Stranger Things: rivedremo Kali nella terza stagio...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli